09-10.03.2024

MICROTOUR
Arezzo, Cortona & Siena.

270 euro

microtour

Programma

09.03

Partenza di prima mattina in direzione Arezzo. Incontro con la guida e visita guidata della città toscana. L’itinerario si snoda attraverso i punti di maggior interesse della città, come ad esempio il Duomo di origine gotica: è dedicato a San Donato che fu vescovo della città nel IV secolo (ne è anche patrono) e a San Pietro a cui era dedicata una chiesa preesistente in questo punto che fu abbattuta per costruirci la cattedrale. La chiesa di San Domenico, si affaccia nell’omonima piazza, a pochi metri dalle mura cittadine rivolte verso settentrione. 

Nel suo interno spicca un’opera giovanile di Cimabue, il famosissimo crocefisso posto in alto sopra l’altare maggiore, fiore all’occhiello non solo per Basilica di San Domenico, ma per l’intera città di Arezzo. Si ammirerà in seguito la Chiesa di Santa Maria della Pieve, anello di congiunzione di due dei luoghi più importanti e vissuti della città, Corso Italia e Piazza Grande. Quest’ultima è sede del torneo cavalleresco la ”giostra del Saracino”, che vede la presenza del loggiato del Vasari. 

L’ultima tappa del tour è la magnifica basilica di San Francesco, in cui, nella cappella Bacci, spicca il famosissimo affresco ”La Leggenda della Vera Croce” di Piero della Francesca. Pranzo libero e pomeriggio dedicato a Cortona. Visita guidata di un borgo che, da sempre, accoglie un rilevante patrimonio culturale. Sono, infatti, numerose le cose da vedere a Cortona: gli appassionati dell’arte e della cultura potranno approfondire la storia durante la visita di piazze, luoghi di culto ed edifici monumentali, come il Santuario di S. Margherita, il Palazzo Comunale o il celebre Teatro Signorelli. Trasferimento in hotel per cena e pernottamento

10.03

Dopo la colazione, check out e partenza per Siena. Si inizia da Piazza del Campo, il cuore della città, con l’originale forma a conchiglia. Qui si svolge per due volte l’anno il Palio di Sienaantichissima sfida a cavallo tra le contrade della città. Sulla piazza si affaccia la Torre del Mangia, antica torre campanaria del Palazzo Comunale, costruita nel 1338: prende il nome da Giovanni Duccio detto ”Mangia Guadagni”, il primo custode che si godeva la vita spendendo tutti i suoi guadagni mangiando nelle osterie. Di fianco alla Torre del Mangia, si trova il Palazzo Pubblico, che fu costruito tra il XIII ed il XIV secolo per ospitare i Nove signori che governavano la Repubblica di Siena. Da allora è rimasto immutato, a parte le merlature della ali laterali e lo stemma dei Medici, aggiunto dopo la conquista da parte di Firenze.

Passeggiando attraverso le vie di Siena si potranno ammirare numerose botteghe e ristoranti, giungendo fino a Piazza del Duomo dove si trova l’omonimo Duomo di Siena (ingresso incluso), una delle più splendide creazioni dell’architettura gotica italiana. Nella facciata prevalgono ilbianco e il nero, al suo interno si trova la Libreria Piccolomini, dove Michelangelo scolpì le 4 statue delle nicchie inferiori. Pranzo libero in corso di escursione. Al termine, alle ore 16:30 circa, partenza per rientro con arrivo in serata.

La quota comprende

 Viaggio in bus GT andata e ritorno – Guida ad Arezzo, Cortona e Siena – Hotel in trattamento di mezza pensione bevande incluse – Ingresso al Duomo a Siena – Sistemi audio – Assicurazione – Accompagnatore d’Agenzia

La quota non comprende

Mance ed Extra – Tutto ciò che non è indicato alla voce “la quota comprende”