Sono stato per voi a verificare il post floating piers, nel poco nominato (fino a qualche settimana fa) ma molto caratteristico Lago d’Iseo; per la precisione mi sono fermato a Predore, Sarnico e  Paratico.

Questi tre paesi, accomunati da una splendida vista sul Lago contano in totale circa 15 mila abitanti. Una curiosità interessante di Sarnico e Paratico è che Sarnico comincia in mezzo ad un ponte (dove appunto finisce Paratico); Paratico è una provincia bresciana mentre Sarnico è una provincia bergamasca.

Sarnico e Paratico si possono visitare lasciando la macchina in uno dei numerosi parcheggi presenti nel primo; molto simpatico per chi ha la possibilità di muoversi durante la settimana, un po’ meno per chi deve muoversi durante il week-end alcuni parcheggi sono gratuiti dal lunedì al venerdì e a pagamento il sabato e la domenica.

Lasciata la macchina possiamo cominciare a camminare nelle passerelle lungolago dalle quali si vedono cigni e anatre nuotare e cibarsi tranquilli tra le acque di questo grande lago.

Spostandoci nel centro storico di Sarnico possiamo notare che questo è un paese molto vivo, molto attivo, ci sono molti locali caratteristici, un bel borgo, non molto nominato come altri borghi d’Italia ma che secondo me non ha tanto da invidiare ad altre località.

Attraversando il ponte passiamo a Paratico, paese più piccolo del precedente; di questo paese mi hanno colpito molto le aree verdi presenti nel lungolago, delle bellissime oasi di verde dove potersi rilassare, magari leggendo un buon libro o perché no, ascoltare il rumore del lago. In questa zona sono presenti delle aree per la balneazione.

Riprendendo la macchina mi sposto a Predore; avendo poco tempo a disposizione sono riuscito solo a fermarmi ad ammirare una bellissima area verde, affacciata direttamente sul Lago e con un ampio parcheggio di fronte. Area attrezzata con campo da calcetto, beach volley e bar (l’ho trovato chiuso per lavori di manutenzione) e ovviamente possibilità di balneazione.

Chiudo la mia giornata con un aperitivo in un locale con vista lago importante.

Consiglio la visita di questo Lago, poco famoso prima della passeggiata di Christo, per la quiete che si respira e perché credo sia un lago a misura d’uomo.

 

Annunci